Netflix News

Dov’è oggi il dottor Donald Cline della docuserie “Our Father” tratto da una storia vera?

dottor donald cline finale storia vera our father netflix

Il dottor Donald Cline della docuserie Our Father è il soggetto che avrebbe inseminato dozzine di proprie pazienti con il proprio sperma senza il loro consenso. La serie di Netflix ha acceso i riflettori su questa incredibile storia e in questo articolo analizziamo il finale e vi riportiamo gli ultimi dettagli sulla vicenda.

Il nuovo documentario di Netflix Our Father racconta la storia inquietante del dottor Donald Cline: un medico della fertilità che è stato scoperto per aver inseminato dozzine di donne con il proprio sperma a loro insaputa.

Il film descrive la scoperta delle attività illecite di Cline, con Jacoba Ballard che ricorda come ha fatto un test del DNA e ha scoperto di avere più fratellastri, sebbene fosse figlia unica.

Si è scoperto che Cline era il suo padre biologico, ed è stata la prima di oltre 90 (e oltre) persone che hanno scoperto di essere anche i figli biologici di Cline.

Il documentario presenta anche rievocazioni di parti della storia, con l’attore Keith Boyle che interpreta lo stesso Cline.

Molti spettatori hanno terminato il film chiedendosi cosa sia successo al dottore che ha violato le proprie pazienti per oltre un decennio (almeno, questo è il periodo confermato finora).

Il dottor Donald Cline ha subito delle conseguenze? Dov’è oggi?

Sfortunatamente, la risposta è scioccante quanto il documentario stesso.

Cline ha aperto il suo studio nel 1979 e si ritiene che abbia inseminato donne con il proprio sperma fino al 1986. Ha detto ai suoi pazienti che i donatori di sperma erano residenti medici anonimi e che lo sperma di nessun singolo donatore è stato utilizzato più di tre volte.

È stato solo attraverso i test del DNA che i suoi figli biologici hanno scoperto che Cline aveva usato il suo stesso sperma. Quando sei dei fratellastri si sono confrontati con Cline, secondo il documentario, il medico ha ammesso di aver usato il proprio sperma. Ha inoltre detto che i documenti dei loro genitori erano stati distrutti.

Nonostante le continue richieste di giustizia delle vittime e dei bambini, Cline non è mai stato accusato di stupro. Come spiega un avvocato nel documentario, sarebbe stato estremamente difficile accusare Cline di stupro.

Il motivo è che in Indiana non c’era una legge specifica considerando ciò che ha commesso una violazione sessuale. Inoltre Cline era ben noto nella comunità, come il medico della fertilità a Indianapolis durante la sua carriera.

Questo nonostante le vittime intervistate nel documentario abbiano affermato che non avrebbero mai acconsentito a che lui fosse il donatore di sperma. Si sono sentite violate da ciò che ha fatto.

Gli esperti si sono uniti a loro nel sottolineare che Cline avrebbe dovuto masturbarsi da qualche parte nelle vicinanze mentre le donne stavano aspettando l’inseminazione e che avrebbe potuto ancora sperimentare i postumi dell’eccitazione durante l’appuntamento.

Le accuse al Dottor Donald Cline

Nel 2016, Cline è stato accusato di due accuse di reato di ostruzione alla giustizia: per aver mentito all’ufficio del procuratore generale sull’uso del suo sperma con due vittime; e per aver minacciato Ballard di azioni legali per “calunnia e diffamazione”.

Dopo essersi dichiarato colpevole, ha ricevuto un anno di libertà vigilata, ha pagato una multa di $ 500 e ha perso la licenza medica (sebbene si fosse ritirato nel 2009).

Secondo Fox59, Cline ha pagato oltre 1,3 milioni di dollari in risarcimenti alle sue vittime e alle loro famiglie.

Dov’è il dottor Donald Cline adesso?

Al momento della pubblicazione dell’articolo di The Atlantic nel 2019 Cline aveva 80 anni e viveva ancora nella sua città natale di Indianapolis, nell’Indiana.

Ha mantenuto un basso profilo e aveva ancora molti sostenitori nella comunità. Molti dei figli di Cline vivono anch’essi a Indianapolis, alcuni a pochi isolati dal loro padre biologico.

Per quanto riguarda il motivo per cui ha fatto quello che ha fatto, nessuno lo sa per certo. Il documentario sottolinea che Cline era estremamente religioso, con numerosi detti cristiani che decoravano il suo ufficio, ed è un anziano nella sua chiesa.

Inoltre ripeteva spesso una frase biblica di Geremia 1:5: “Prima di formarti nel grembo di tua madre, ti conoscevo”. Ha anche legami con Quiverfull, un movimento cristiano che incoraggia ad avere quanti più figli possibile.

La sua ex chiesa ha risposto al documentario di Netflix in un’intervista a Fox59. Ha affermato che Cline aveva ammesso loro di essere stato immorale, ma che non avevano idea dell’ampiezza del suo inganno.

“Ci dicono che se avessero saputo allora quello che sanno ora Cline sarebbe stato rimosso dalla sua posizione di autorità all’interno della chiesa”, ha riferito Fox59. Secondo quanto riferito, da allora Cline si è trasferito in un’altra chiesa.

La legge è cambiata dopo che il dottor Cline è stato scoperto?

Nel 2019, l’Indiana ha approvato una legge statale in risposta alle azioni di Cline. Molte delle sue vittime e dei bambini biologici hanno aiutato a far approvare la legge.

La legge sulla frode sulla fertilità rende illegale per i medici della fertilità utilizzare il proprio sperma senza il consenso del paziente e consente alle vittime del medico, ai loro coniugi e ai loro figli di citare in giudizio in tribunale.

Sfortunatamente, Cline è uno dei tanti medici che negli ultimi anni è stato scoperto ad usare il proprio sperma in più pazienti.

C’è infatti anche un altro documentario su un caso simile in Nevada, Baby God della HBO. Non esiste ad oggi una legge federale che renda le inseminazioni illecite di questi medici un reato penale.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Il finale de la Cuoca di Castamar e le ultime novità sulla stagione 2

Alessio PlayBlog.it

L’uomo delle castagne la serie Netflix tratta dal romanzo The Killing

playblog.it

Italian Film Commissions & Netflix per le troupe Risultati e prospettive

Lascia un commento