Garmin aggiorna la sua linea di orologi con cinque nuovi modelli

Garmin sta aggiornando la sua linea di orologi GPS Forerunner oggi con una gamma completamente nuova di orologi, che vanno dal entry-level $ 199,99 Forerunner 45 al $ 599,99 Forerunner 945, destinato agli atleti professionisti.

Il Forerunner 45 (e 45S, che è una versione ridotta del 45) hanno ottenuto i più grandi cambiamenti visivi dell’allineamento.

Hanno lo stesso quadrante rotondo dei modelli più costosi della formazione Forerunner, insieme ad alcune nuove funzionalità di tracciamento per gli esercizi di pianificazione durante il giorno e il supporto per la funzione Garmin’s Coach.

Come tutti gli orologi Forerunner di Garmin, c’è un sensore di frequenza cardiaca incorporato e un GPS integrato.

NUOVI SENSORI E DESIGN PER LA LINEA DI OROLOGI GPS


Il 245 (e 245 Music, che è lo stesso del 245, ma con l’opzione di memorizzare localmente fino a 500 canzoni) è una versione aggiornata del 235, e riceve un nuovo supporto per lo stress e il rilevamento del sonno, più sport per traccia e un’interfaccia utente aggiornata. Aggiunge anche un sensore del saturimetro per dati ancora più fitness.

Infine, c’è il nuovo Forerunner 945, l’ammiraglia di $ 599,99 della gamma. Il 945 aggiunge un saturimetro per misurare l’assorbimento di ossigeno, Garmin Pay per gli acquisti senza contatto e mappe a colori per la navigazione durante la corsa. Può memorizzare fino a 1.000 brani localmente (da servizi compatibili come Spotify o Deezer), e c’è un nuovo strumento per analizzare la cronologia degli allenamenti passati per migliorare la formazione futura.

Garmin promette fino a due settimane di durata della batteria in modalità smartwatch, fino a 36 ore in modalità GPS e fino a 10 ore con GPS e musica attivi.

Garmin Forerunner 235 nero azzurro ghiaccio

I modelli Forerunner 45 saranno disponibili più tardi a maggio. Forerunner 245, Forerunner 245 Music e Forerunner 945 sono ora disponibili.

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix

Seguici su Facebook

Lascia un commento

Navigate