Il nuovo brevetto Microsoft stuzzica, Surface Pro 7 con USB Type-C…. finalmente

Il presunto Surface Pro 7 con USB Type-C di Microsoft potrebbe portare i riconoscimenti della linea di prodotti al nuovo livello con l’inclusione tanto attesa di una porta USB Type-C, basata sui dettagli di un brevetto scoperto da Windows United e condiviso da HotHardware.

La parte più interessante di queste immagini di brevetto è che non esiste una porta di Surface Connect su questo particolare dispositivo. Ciò potrebbe suggerire che Microsoft si stia preparando a interrompere la produzione del suo caricatore magnetico per spingere verso la nuova ricarica USB-C per la sua linea Surface.

Microsoft è stata notoriamente cauta nell’adottare USB-C e in particolare nella rimozione di porte come la Mini DisplayPort.

“L’ultima cosa che voglio è portare via il porto di cui hanno bisogno oggi e domani e il giorno dopo, per raggiungere un traguardo tecnologico dove poi metto una barriera davanti ai miei clienti”

ha detto Panos Panay durante il lancio del Surface Pro 5 nel 2017

…Suggerimenti per i brevetti Microsoft su Surface Pro 7 con USB Type-C e nuova Type-Cover

Se Microsoft sta veramente abbandonando Surface Connect, allora la società si sposterà verso USB-C e ThunderBolt 3. Il Surface Connect di Microsoft non è mai stato creato con ThunderBolt, ed è anche limitato a un massimo di 120 watt che ha causato alcuni problemi per il Surface Book 2 . Microsoft potrebbe non abbandonare completamente l’idea del connettore magnetico come Apple ha fatto per la sua ricarica USB-C. Un precedente brevetto accennava a un caricatore USB-C Surface con magneti.

I laptop ibridi Surface Pro di Microsoft hanno ricevuto numerosi elogi per anni, spesso approdando tra i migliori tablet Windows sul mercato. Anche il budget della società, Surface Go, segna un punteggio elevato. L’inclusione di questo standard di connettività moderno potrebbe portarlo al livello successivo.

Per quanto riguarda Microsoft Surface Pro , la selezione delle porte è un serio occhio nero per il tablet. Mini DisplayPort va bene, ma la connessione USB-A offre seriamente velocità USB 3.0 datate.

  • Le vendite di Microsoft di dispositivi Surface sono in aumento
  • Ecco cosa è necessario sapere sull’aggiornamento di Windows 10 maggio 2019
  • Una voce suggerisce un Surface Pro basato su ARM

Quando si tratta di caricare e utilizzare più periferiche, Microsoft ha un connettore proprietario chiamato la porta Surface Connect.

Il connettore non è il nostro preferito, poiché le velocità più elevate per le periferiche e tutte le operazioni di ricarica richiedono accessori speciali che funzionano solo con i dispositivi Surface. Un passaggio per il Surface Pro 7 con USB Type-C sarebbe in realtà un notevole miglioramento.

Ecco le connessioni non proprietarie

Surface Pro 7 con USB Type-C non è conveniente solo per la sua natura reversibile, ma anche per la sua versatilità. Il connettore può gestire velocità incredibili, soddisfa i più recenti standard di velocità USB e può andare ancora più veloce se Microsoft ha incorporato Intel Thunderbolt 3 o salta a USB 4 .

Oltre alle semplici velocità di trasferimento, la porta può anche fungere da connettore per hub USB, in modo che gli utenti possano collegare numerosi dispositivi. E, allo stesso tempo, sarebbe in grado di gestire la ricarica. E tutto ciò sarebbe possibile tramite hub USB-C di produttori diversi da Microsoft.

Oltre alla nuova eccitante porta, il brevetto descrive anche un nuovo sistema magnetico nella Cover che potrebbe aiutarlo a rimanere in posizione quando è piegato in modalità tablet. Attualmente, la Type cover può rimanere chiusa magneticamente, ma il nuovo modello si terrà anche sul retro.

Queste funzionalità sarebbero entrambe aggiornamenti di qualità della vita per il prossimo Surface Pro. Ma resta da vedere se Microsoft procederà effettivamente con loro. La società ha incorporato USB Type-C in Surface Go, ma è un po ‘preoccupante quanto tempo ha già tenuto le porte Surface Connect e USB 3.0.

AppleAndroidTecnologiaGameNetflix

Seguici su Facebook

Leave A Reply

Navigate