Microsoft ritiene che il PC sia la migliore piattaforma per VR e MR

Una caratteristica di cui Sony e Microsoft hanno parlato sono state le funzionalità VR migliorate delle macchine, con l’avvento delle console di aggiornamento di media generazione, PlayStation 4 Pro e Xbox One X.

Ma mentre la PlayStation 4 ha avuto il PSVR da ottobre 2016, sembra che non vedremo mai un auricolare per la realtà virtuale per le console Xbox One.

il responsabile marketing dei giochi di Microsoft, Mike Nichols, ha rivelato:

“non abbiamo piani specifici per le console Xbox in realtà virtuale o realtà mista”.

Prima dell’uscita di Xbox One X, allora noto come Scorpio, il boss di Xbox, Phil Spencer, ha detto che la macchina presentava un

“hardware costruito appositamente per guidare il settore delle console in veri giochi 4K e VR ad alta fedeltà.”

Ciò ha portato a ipotizzare che Xbox One X sosterrebbe l’Oculus Rift.

Dalla sua presentazione ufficiale all’evento E3 dello scorso anno, Microsoft ha appena accennato a qualcosa sugli auricolari VR che arrivano su Xbox One X.

Mentre il PSVR di Sony sta andando piuttosto bene, avendo spostato quasi 1 milione di unità all’ultimo conteggio e recuperando oltre metà delle vendite di auricolari VR.

Microsoft ritiene che il PC sia una casa migliore di Xbox One sia per la realtà virtuale che mista.

“Il nostro punto di vista su di esso è stato e continua ad essere che il PC è probabilmente la migliore piattaforma per VR e MR più immersivi”, ha aggiunto Nichols.

Microsoft ha confermato la notizia con CNET.

“A causa dell’opportunità con Windows Mixed Reality e perché crediamo che l’esperienza utente sarà la migliore sul PC in questo momento. Questo è il nostro obiettivo.”

Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Leave A Reply

Navigate