Orange is the New Black finalmente l’ultima stagione!

È tempo di tornare in prigione. La settima e ultima stagione di Orange Is the New Black arriva su Netflix venerdì 26 luglio.

Piper Chapman (Taylor Schilling) è stato un po’ come il nostro cavallo di Troia per entrare a Litchfield.

Ma con la sua uscita anticipata alla fine della stagione 6, ora che succederà?

Possiamo aspettarci di vedere una visione più dettagliata nella stagione 7 di Orange is the New Black di quanto possa essere difficile ricostruire la propria vita al di fuori del carcere.

Piper potrebbe non avere il supporto da parte della famiglia e degli amici che aveva prima di entrare in carcere. Larry Bloom non è più il suo fidanzato, Polly Harper non è più il suo partner d’affari BFF.

Ma ha ancora la sua famiglia di classe medio-alta: mamma Carol, papà Bill, fratello minore Cal, e sua moglie hippy Neri, entrambi i nuovi genitori.

Inoltre, Piper avrà bisogno di un posto fisso dove stare e lavorare per evitare di violare i termini della sua libertà vigilata. Requisiti che hanno fatto scattare altri ex-contro. La principale fonte di sostegno di Piper potrebbe continuare ad essere Alex Vause (Laura Prepon) la sua compagna nonché sposa e ancora in carcere. Ma siamo preoccupati nel vedere se Piper riuscirà a mantenere questa relazione mentre Alex rimane in carcere e lei è libera.

Oppure, Piper potrebbe ripensarci e pensare di provare una relazione aperta?

Lo scopriremo in questa stagione di Orange is the New Black (OITNB).

Traler ufficiale Orange is the New Black – stagione 7

E le altre detenute?

Tasha Jefferson (Danielle Brooks) ha subito un colpo devastante nella sesta stagione quando è stata giudicata colpevole di un omicidio che non ha commesso. Ora deve trovare un modo per far fronte alla pena aggiunta alla sua condanna e al fatto che la sua amica Cindy (Adrienne C. Moore) ha testimoniato contro di lei.

Cindy non ha approfittato delle varie occasioni per mettere le cose in chiaro con Tasha come durante lo show radiofonico in prigione o ad eventi come la partita di kickball.

Ma non è stata l’unica a testimoniare cosa è realmente successo a Piscatella durante la rivolta. Anche Suzanne “Crazy Eyes” Warren (Uzo Aduba) ha visto le guardie trascinare il suo corpo, ma a causa della confusione delle sue medicine, non ha capito bene. Se è in grado di elaborare e comunicare le informazioni in modo coerente, potrebbero arrivare nuove testimonianze, e se confermate, aiutare Taystee a presentare un ricorso?

 Orange is the New Black stagione 7

Orange is the New Black cosa succede a Daya?

Quando abbiamo incontrato per la prima volta Dayanara Diaz (Dascha Polanco) il cui primo giorno a Litchfield coincideva con quello di Piper, era timida, calma e artistica. La gomma era il principale contrabbando preferito. Ora è quasi irriconoscibile da quell’amore per la prima stagione; la prigione l’ha indurita. Senza alcuna possibilità di uscire dopo essersi dichiarata colpevole di aver sparato a una guardia durante la rivolta. Diventata una tossicodipendente e spacciatore, usando il suo amante Daddy e sua madre Aleida (Elizabeth Rodriguez) – e il suo amante della guardia carceraria Hopper – come conduttura. Il solito egoista Aleida, almeno, ha dei dubbi su questo; ha bisogno di soldi ma odia vedere cosa è diventato Daya. È troppo tardi perché Aleida diventi la madre di cui disperatamente Daya? O sono tutti condannati a seguire i cattivi esempi di Aleida?

Dopo essere stato coinvolto nella guerra di gruppo tra i blocchi C e D, Nicky Nichols (Natasha Lyonne) è pronto per una piccola riunione di famiglia. Sua “mamma” Red (Kate Mulgrew), dopo un lungo soggiorno in isolamento, ha bisogno di lei più che mai. Anche la sua amica / ex amante Lorna (Yael Stone) ha bisogno di cure. L’ultima volta che abbiamo lasciato Lorna, stava per iniziare i primi lavori, il destino di suo figlio nel limbo. Lorna non è mai stata brava ad abbracciare la realtà. E qualsiasi cosa che potesse rovesciare la sua visione ben costruita del mondo o il suo posto al suo interno potrebbe devastarla. Ma come Nicky capisce in questa stagione, è sempre stata più a suo agio nel fare il donatore o il custode,

Schiacciando il sangue cattivo tra il blocco C e il blocco D nell’ultima stagione di Orange is the New Black (OITNB)

La guerra tra bande è finita, anche se c’è un po’ di cattiveria residua da parte di artisti del calibro di Badison e altri che vedono il vuoto di potere come un’opportunità per intensificare e costringere gli altri a sottomettersi. L’eccentrica Adeola (Sipiwe Moyo) continuerà ad essere ancora così divertente ma per lo più innocua?

Leggi tutte le altre notizie su Orange is the New Black…


Playblog.it

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix

Seguici su Facebook


1 Comment

  1. Pingback: Orange is the New Black: il riepilogo delle sei stagioni - PlayBlog.it

Leave A Reply

Navigate