Playstation 5: quali sono le specifiche tecniche della nuova console di Sony?

La Playstation 5 dovrebbe arrivare nel 2020, ma Sony ha rivelato alcuni dettagli sulle specifiche tecniche della Playstation 5 che sarà la prossima console di gioco.

Durante un’intervista con CNET, il CEO e presidente della PlayStation Jim Ryan ha detto che i giochi PlayStation avranno un “cross-generational play“.

Questa nuova caratteristica consentirà di continuare a giocare ai giochi PS4 non appena avrai configurato la tua nuova PS5. Inoltre, potrai tornare indietro e cioè tornare alla vecchia PS4, se necessario, mantenendo tutti i dati del tuo account e la lista degli amici.

A riguardo tuttavia, non è chiaro come funzionerà questa nuova funzione. E soprattutto, non si conoscono quali giochi saranno supportati. Speriamo tutti…

Tuttavia la portabilità dei giochi sembra che non funzionerà al contrario, e diversi nuovi giochi usciranno, almeno all’inizio, con la sola compatibilità per la PS5.

Sul fronte grafico, la nuova console apparentemente sarà in grado di visualizzare immagini 4K a 120 Hz, il che è certamente un aggiornamento importante. Anche se questo in realtà è forse più di quanto il tuo attuale monitor di gioco o la tua TV siano in grado di gestire, a meno che tu non abbia già acquistato uno schermo specifico, in grado già di utilizzare questa frequenza di aggiornamento.

Risultati immagini per ps5 amd

Poi, ci sarà la possibilità di visualizzare immagini fino a 8K, con la tecnologia di ray tracing e una CPU e GPU progettate da AMD! Maggiore potenza dunque nella nuova generazione di console.

La CPU a otto core sarà basata sui processori Ryzen di terza generazione di AMD e sulla sua nuova architettura Zen 2 da 7 nm, mentre la GPU sarà un design personalizzato dall’imminente linea di schede grafiche Navi dell’azienda.

Sul fronte non visivo dalle specifiche tecniche della Playstation 5 troviamo che la PS5 conterrà un chip personalizzato per audio 3D,. Il nuovo chip consentirà alla console di offrire un suono surround più coinvolgente alla Dolby Atmos e DTS: X. Inoltre la play continuerà a offrire un’unità ottica per i giochi basati su disco.

Altre informazioni fuoriuscite dal quartier generale della Sony riguardano invece il tempo di caricamento che sarà rapidissimo, soprattutto se confrontato con la vecchia PS4.

Questo dovrebbe essere ottenuto grazie a un SSD personalizzato.

Risultati immagini per ps5

Da più parti sta arrivando una domanda, viste la novità di Google con Stadia.. PS5 supporterà il cloud gaming?

Non è stato ancora confermato, ma è più probabile che non sarà supportato. In quanto trapelato finora tra le specifiche tecniche della Playstation 5 non sarebbe previsto tale supporto.

Nell’intervista di Wired, in cui Mark Cerny di Sony, progettista del sistema per PS4 e PS5, avrebbe divulgato i primi dettagli sulla prossima Playstation, non facendo però alcun accenno su questo punto. E durante l’intervista avrebbe semplicemente detto che:

“(Noi di Sony) siamo pionieri del cloud gaming e la nostra visione dovrebbe diventare chiara mentre ci dirigiamo verso il lancio”.

Mark Cerny, progettista per PS4 e PS5 di Sony

La PS5 dovrebbe essere lanciato il prossimo anno, circa sette anni dall’avvio della PS4 originale. Con nuovi concorrenti come Google Stadia che cercano di conquistare una fetta del mercato delle console, sarà una battaglia interessante quando le nuove console Sony e Microsoft sbarcheranno sul mercato.

Durante l’E3 2019 che Sony ha disertato, la rivale Microsoft ha rivelato il suo nuovo progetto Scarlett, che è l’idea di Xbox del futuro su cui sta lavorando.

In attesa di saperne di più sulle specifiche tecniche della Playstation 5, puoi leggere alcune ulteriori notizie:

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix

Seguici su Facebook


Leave A Reply

Navigate