Apple

Qual è la differenza tra Apple TV, l’app Apple TV e Apple TV +?

apple tv plus apple tv differenza

Il mondo Apple Tv si è via via ampliato, ma qual è la la differenza tra Apple TV, l’app Apple TV e Apple TV +. E poi ci sono i canali Apple TV, Apple TV 4K, Apple TV HD e le app Apple TV per Apple TV, iPhone, iPad, Mac e Televisori.

Il motivo per cui la tua tastiera Mac ha un tasto Command con l’icona simile a un trifoglio è che la designer Susan Kare l’ha messo lì, ma il motivo per cui lo ha fatto è che Steve Jobs ha rifiutato il piano originale del team Mac di mettere un logo Apple su di esso.

Proprio come esiste una chiave Windows per PC, ci sarebbe stata una chiave Apple per Mac, ma Steve Jobs ha detto di no.

Sembra che nessun altro in Apple abbia mai detto di no da allora. Una volta che la società ha tolto “Computer” dal suo nome, e una volta che ha smesso di usare “i” davanti a tutto, ha deciso di anteporre ad ogni prodotto la parola Apple.

Curiosamente, puoi persino datare il passaggio da “i” a “Apple” con Apple TV, come era stato originariamente annunciato con il nome iTV.

All’epoca, cambiarlo in Apple TV era solo una decisione legale dopo i borbottii della rete televisiva britannica ITV, ma da allora ha dato origine a una generazione. Non solo di prodotti denominati Apple, ma in particolare prodotti denominati Apple TV.

Tutti i prodotti che iniziano con Apple TV, qual è la differenza con l’app Apple TV e Apple TV +?

Contando i diversi servizi, i diversi hardware e le diverse app, facciamo in modo che tu possa utilizzare le parole “Apple TV” per indicare circa otto cose diverse.

Il problema comunque è serio perché ci troviamo regolarmente a dover spiegare come ottenere Apple TV + tramite l’app Apple TV su Apple TV.

Apple TV hardware

Tutto è iniziato nel 2006, quando Steve Jobs ha dato un’anteprima dell’iTV. Volevamo davvero un vero televisore realizzato da Apple. Non sapevamo che questo fosse il più vicino possibile. Questo veniva definito un set-top box e lo colleghi al tuo televisore.

A meno che tu non abbia una smart TV Samsung o una di altri produttori con Apple TV integrata. Oltre a quelle TV, la stessa Apple attualmente vende due versioni dell’hardware Apple TV.

C’è l’Apple TV 4K e il modello precedente, ora denominato Apple TV HD per differenziarlo. E questa è la differenza, davvero: una è una scatola HD 1080p, l’altra è una 4K.

Puoi ottenerli con diverse capacità di archiviazione e c’è un processore migliore nella versione 4K. C’è anche un audio migliore. Ma in realtà l’acquisto di uno o dell’altro dispositivo è più legato al possesso di un televisore Full HD o 4K, anche perché la differenza di prezzo è minima.

Apple TV app: la differenza rispetto a Apple Tv

In origine, tutti i modelli di Apple TV si avviavano con la schermata iniziale. Successivamente, Apple ha introdotto un’app chiamata Apple TV e l’ha amata così tanto che l’hanno fatta apparire ogni volta che hai provato ad andare alla schermata principale.

Apple presenta quell’app come il tuo punto di riferimento per guardare tutto ciò che è disponibile sulla tua Apple TV, e non lo è. Netflix però ad esempio non funziona. Quindi devi solo lasciare l’app per guardare il servizio di streaming più popolare al mondo.

Canali Apple TV

I canali di Apple TV sono stati annunciati a marzo 2019 proprio insieme ad Apple TV+, ma è principalmente un nuovo nome per un’idea esistente. Apple TV si vanta da tempo di poter guardare 100 canali attraverso di essa, e questo include sport in diretta, oltre a servizi in abbonamento come HBO Now.

Oggi, Apple TV Channels è un nome per tutti i servizi che puoi guardare attraverso il tuo hardware Apple TV, e in particolare tramite l’app Apple TV su di esso. Tranne quello di Apple.

In questo senso, è come Apple News. Ottieni il normale servizio di canali di Apple TV e puoi pagare un extra per Apple TV +. Ad eccezione del fatto che ciò che ottieni per il tuo costo aggiuntivo è esclusivamente Apple TV +, tutto il resto rimane gratuito o un abbonamento separato.

Inoltre, Apple non ha ancora revocato il suo piano apparentemente temporaneo per dare alle persone un anno di accesso gratuito a Apple TV + quando acquistano un nuovo dispositivo.

Quindi in questo momento, per molte persone, Apple TV + è un extra gratuito.

Apple Tv vs Apple TV+: la differenza

Questo è ora l’uso di più alto profilo delle parole “Apple TV” ed è il catalogo in continua crescita di drammi, commedie, spettacoli per bambini, documentari e film.

Potrebbe non essere ancora diventato onnipresente come Netflix e non sembra aver acquisito lo stesso alto profilo istantaneo di Disney+.

Tuttavia, la sua lista di programmi è ampia e finora ogni spettacolo è ben realizzato. Alcuni hanno più successo di altri, ma come produzioni sono di prima classe e sicuramente ce ne saranno almeno alcuni che ti piacciono.

C’è solo la questione di dove li guardi. Può essere su un televisore, ma può anche essere un ultimo uso della frase di Apple TV.

App di Apple TV

Sulla stessa Apple TV, oltre a iPhone, iPad, iPod touch e Mac, c’è un’app Apple TV. Non puoi perderlo perché Apple non lo chiama Apple TV. Invece, si chiama solo TV.

Fai una ricerca Spotlight per le parole “Apple TV” e il tuo Mac o dispositivo iOS saprà che intendi davvero l’app TV.

L’app è semplice, tuttavia per visualizzare in streaming le serie e film di Apple Tvè ci vogliono solo più passaggi per trovarli. Ciò potrebbe essere in parte intenzionale poiché la libreria di Apple TV è ancora contenuta.

Ma speriamo che con il tempo Apple dia sempre più spazio e visibilità al proprio catalogo esclusivo.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Scarica la nostra App

app per iphone ios App Netflix news app per android

POST CORRELATI

L’iPhone 2020 sta già oscurando l’iPhone 11

Losing Alice una nuova serie thriller neo-noir su Apple Tv+

Alessio PlayBlog.it

Apple AirPods auricolari true wireless (versione 2019) a soli 119,99 da Unieuro

Alessio PlayBlog.it

Lascia un commento