Prime Video

Quello che gli uomini vogliono il film su Prime Video

quello che gli uomini vogliono

Quello che gli uomini vogliono il film sequel di “Quello che le donne vogliono” del 2000 arriva su Prime Video. Si tratta di una commedia in cui vediamo Ali Davis lottare in un mondo lavorativo prettamente maschile. Tutto questo fin quando non inizia a sentire quello che gli uomini davvero pensano.

La storia del film tratta di un’agente sportiva affermata (Taraji P. Henson) che inizia a leggere la mente degli uomini. Con il nuovo potere, Ali, la protagonista, cerca di superare in astuzia i colleghi. Ma si spinge un po’ oltre, ad un punto tale da mettere alla prova le sue relazioni in questa spassosa commedia!

Il film Quello che gli uomini vogliono arriva su Amazon Prime Video il 30 dicembre 2019

Trailer del film Quello che gli uomini vogliono – What Men Want – in streaming su Amazon Prime Video

La trama del film Quello che gli uomini vogliono

All’agenzia sportiva presso la quale lavora, Ali Davis (Taraji P. Henson) è circondata da colleghi maschi tutto il giorno. Ma un duro colpo nella sua carriera l’ha convinta che non capisce davvero quello che gli uomini vogliono.

Quando prende un colpo alla testa durante una sessione con un misterioso sensitivo psichedelico e sensuale di nome Sister, Ali improvvisamente ottiene la capacità di sentire i pensieri ​​degli uomini.

Ora che sa esattamente cosa stanno pensando gli uomini nella sua vita, spera di usare i suoi nuovi poteri per firmare la nuova hot pick NBA Jamal Barry (Shane Paul McGhie). A riguardo dovrà anche confrontarsi con suo padre Joe (Tracy Morgan).

Una delle prime cose da sapere su Quello che gli uomini vogliono (What Men Want) si ispira fortemente al precedente film con Mel Gibson, protagonista di Nancy Meyers nel 2000, Quello che le donne vogliono (What Women Want).

Cosa aspettarci dal film?

Tuttavia il film si differenzia molto dal primo e la regia rinuncia a buona parte del film originale. In questo viene data ampia libertà agli sceneggiatori Tina Gordon, Peter Huyck e Alex Gregory per sviluppare una nuova storia.

L’umiliazione professionale pubblica di Ali si svolge in una riunione del senior management in una scena che incapsula molti dei temi intersecanti del film di genere, razza e politica di potere. I problemi che Ali affronta sono una complessa miscela di sfide personali e sociali. Questo acquisisce ulteriore significato in un settore ad alta pressione dominato da uomini che si occupano di contratti multimilionari, bonus e accordi di sponsorizzazione.

La sua incapacità di fare carriera diventa quindi una misura poco lusinghiera della sua autostima. Non è infatti abituata al fatto che venga messa in discussione come figlia di un pugile professionista (Richard Roundtree) nominato come una leggenda sportiva.

Non appena Ali ha l’opportunità di sentire cosa pensano davvero gli uomini è prima smarrita. Poi vede il vantaggio del suo nuovo potere per tracciare ogni mossa mentale dei suoi colleghi maschi. Ma nell’ambito romantico, tutto inizia a diventare più difficile.

Questo conflitto anche interiore e poca comprensione degli uomini si vede un po’ in tutto il film, che risulta in una piacevole commedia senza tante pretese.

Guarda subito il film in streaming su Amazon Prime Video

Playblog.it

Apple        Android        Tecnologia        Netflix        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su Telegram: Netflix, Offerte Amazon Prime, Prime Video

App Playblog

Scarica la nostra App

App Store      Google Play

Related posts

Gli “Eroi comuni” della pandemia COVID su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Novità in streaming di agosto 2020 su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Riepilogo di The Expanse stagione 2 in streaming su Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Lascia un commento