Tecnologia

Snapdragon 8cx è il primo chip di Qualcomm progettato per portatili

Grazie all’iniziativa Windows su Snapdragon , Qualcomm ha iniziato a dilettarsi nel settore dei processori portatili per circa un anno. E mentre i sistemi come Asus Nova Go e Samsung Galaxy Book 2 hanno la loro parte di difetti, quei laptop hanno dimostrato i potenziali benefici dei chip basati su ARM attraverso cose come una buona durata della batteria, modem cellulari integrati con connettività always-on, wake up più veloce tempi dalla modalità standby e altro ancora.

Tuttavia, anche con questi professionisti, sia i processori Nova Go che Galaxy Book 2 erano sostanzialmente chip che strappavano gli smartphone e si bloccavano nei laptop, che non è in realtà una soluzione a lungo termine adatta per ottenere silicio basato su ARM nei PC. È proprio per questo che mentre lavoravo ai chip derivati ​​da smartphone nei sistemi di cui sopra, Qualcomm stava anche preparando il suo primo chip “progettato da zero per la prossima generazione di esperienze informatiche”: Snapdragon 8cx.

Le basi e le prestazioni generali di Snapdragon 8cx

Come indica “8” in 8cx, il nuovo processore per laptop di Qualcomm ha molto in comune con il nuovo chip Snapdragon 855 che la società ha rivelato ieri, anche se in casi come CPU e GPU di 8cx, Qualcomm ha ottimizzato il chip per sfruttare meglio il più termiche tolleranti e batterie più grandi trovate nei notebook rispetto al tipico telefono.

L’8cx presenta una CPU Kryo 495 a 64 bit a otto core e una GPU Adreno 680 (rispetto alla CPU Kryo 485 e alla GPU Adreno 640 nella SD 855), che Qualcomm afferma offre il doppio delle prestazioni e il 60% di efficienza energetica migliore di quello che ottenere da un chip Snapdragon 850 (come quello trovato nel Galaxy Book 2).

Questo miglioramento dovrebbe fare molto per affrontare molti dubbi dei revisori (incluso il nostro), che le attuali macchine Windows su Snapdragon soffrono di prestazioni mediocri al meglio, sia per la mancanza di potenza e la necessità di gestire un sacco di programmi e app che ancora non funzionano abbastanza bene su ARM.

Sull’8cx, Qualcomm ha anche raddoppiato l’interfaccia di memoria da 64 a 128 bit, mentre l’architettura a 7 nanometri del sistema offre una migliore efficienza complessiva grazie a chip più densi con carichi di alimentazione di tensione inferiori rispetto alle attuali CPU x86 di Intel e AMD, attualmente prodotte utilizzando processi a 12nm e 14nm meno efficienti.

Non aspettatevi di vedere l’8cx in qualcosa come un laptop da gioco, come al momento, non è chiaro che tipo di supporto l’8cx abbia per la grafica discreta, e anche con prestazioni significativamente migliori rispetto ai chip di precedenti generazioni, l’8cx non lo farà avere quasi abbastanza potenza del computer per giocare ai moderni giochi AAA.

Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Related posts

Un nuovo algoritmo di machine learning rompe i CAPTCHA di testo più facilmente che mai

LG V60 ThinQ 5G: un’alternativa con doppio schermo ma più economica

Leonardo Playblog.it

Corsair presenta la memoria Dominator Platinum Special Edition

Lascia un commento